Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.191,40
    -3.931,39 (-8,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

Patuanelli attacca il Nutriscore: “Sistema sbagliato”

·1 minuto per la lettura

Il Nutriscore, il sistema di classificazione degli alimenti in base all’apporto calorico usato tra l’altro nei supermercati in Francia e Belgio e ispirato alla classificazione degli elettrodomestici per consumo di elettricità, è un “sistema sbagliato”, perché non fornisce informazioni corrette al consumatore, mentre il Nutrinform Battery proposto dall’Italia come alternativa può certamente essere “migliorato”, ma la complessità può essere semplificata solo fino a un certo punto. A sottolinearlo è il ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli, a Bruxelles per il Consiglio Agricoltura, prima di incontrare in bilaterale il collega francese Julien Denormandie, cui ribadirà, in vista del semestre della presidenza francese, la netta contrarietà dell’Italia al Nutriscore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli