Italia markets open in 7 hours 17 minutes

Patuanelli: "Fino a 25 mila euro prestito garanzia al 100%"

webinfo@adnkronos.com

''Ovviamente c'è bisogno immediato di liquidità anche per i più piccoli, di micro liquidità che serve all'artigiano, all'idraulico, al commerciante, al professionista. In questo caso è stata fatta una misura molto forte: fino a 25.000 euro di prestito la garanzia dello Stato sarà al 100%''. Lo afferma il ministro per lo Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, nel corso della conferenza stampa che segue il Cdm che ha approvato il dl per la liquidità delle imprese. ''Quindi non ci dovrà essere nessuna garanzia da parte degli artigiani o autonomi, lo Stato garantisce'', sottolinea il ministro. Inoltre la procedura per l'erogazione del credito ''sarà immediata, priva di vicoli o di valutazioni di merito di credito''. 

Per le imprese che hanno meno di 500 dipendenti, spiega il ministro, ''abbiamo rafforzato uno strumento che le imprese conoscono già, che utilizzano: il fondo centrale di garanzia, con la possibilità di un prestito fino a 5 milioni di euro con la garanzia dello Stato del 90%''. Inoltre ''abbiamo creato un'altra sezione più ampia, in cui garantiamo gli affidamenti fino a 800.000 euro; in questo caso la garanzia prestata dallo stato è del 90% ma si arriva al 100% con la garanzia dei confidi''.  

La misura riguarda le stesse categorie, ma che hanno ''esigenze di maggiore liquidità''. ''Inseriremo all'interno del fondo centrale di garanzia una parte ordinamentale e normativa, che consente l'erogazione del prestito di più ampie dimensioni''. Il governo, sottolinea Patuanelli, ''ha grande fiducia nei nostri imprenditori, nella capacità che avranno, se sostenuti, di ripartire dopo questo drammatico momento''.  

''Crediamo, con il complesso delle norme approvate oggi in Consiglio dei ministri, di aver fatto un'operazione amplissima, probabilmente la più ampia d'Europa come garanzie prestate dello Stato per sostenere la liquidità dei nostri imprenditori'', ha sottolineato il ministro.