Italia markets open in 3 hours 52 minutes
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,20 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,65 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.768,13
    -96,19 (-0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    -0,0020 (-0,17%)
     
  • BTC-EUR

    42.409,54
    +313,00 (+0,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.020,40
    +77,23 (+8,19%)
     
  • HANG SENG

    28.665,86
    -432,43 (-1,49%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     

Pausa di riflessione, in assenza di nuovi fattori

Bruno Chastonay
·4 minuto per la lettura

Mercati misti, con prese profitto in Asia, Cina da maggiori timori sulla liquidità e di una politica monetaria piu’ restrittiva. Partenza positiva per EU, poi in rientro generale. Attesa e focus su BoE – UK, per la politica monetaria, con speculazione a “giocare” per tassi negativi. risultato tutto invariato, con taglio previsioni crescita per il 2021 da pandemia e chiusure, e rialzo per il 2022 dall’arrivo del vaccino e riaperture. In CH situazione uguale, e con calo ulteriore della fiducia consumatori. DATI che segnano calo fiducia consumatori, miglioramento per industriali, calo consumi. In USA disoccupati in calo, come pure la produttività, con rialzo costi. Da notare il balzo dei costi trasporti navali in atto, delle materie prime alimentari, anche a seguito della peste suina, influenza aviaria, sempre presenti. In questi giorni incontri al vertice, con Yellen, SEC, autorità vigilanza USA, a valutare gli avvenimenti di REDDIT, Robin Hood, sui singoli titoli maggiormente “shortati”. Ora situazione piu’ calma, anche se ora si passa ai PENNY STOCKs. E sul fronte dello STIMOLO USA proseguono i progressi.

Momento di ampie pubblicazione di UTILI societari, a dare volatilità sui singoli TITOLI / SETTORI. Male ancora le vendite AUTO, crisi profonda per AEREI, con elevata mancanza di liquidità dichiarata da American Airlines e Alitalia. Mancanza nella produzione di CHIPS, e fermo alla produzione di GM, FORD, NISSAN. Per quanto riguarda il PETROLIO, conferma da Opec+ di contenimento produzione, calo marcato delle scorte / riserve Usa a min1 anno, aspettative di aumento della domanda, a sostenere le quotazioni, ora al max1 anno. OGGI partenza ribasso in ASIA, CINA, e rialzo EU con rallentamento nel finale, balzo BANCHE ESP da piano Governo, e sostegno su ITL su scia DRAGHI sempre presente. YIELDS in rialzo ulteriore, SPREAD sui recenti minimi. COMMODITY meglio, METALLI sotto tono, e ribassi per PREZIOSI. Sempre sostenuto PETROLIO. Sulle VALUTE un DOLLARO rialzo, seguito da CHF, YEN, e peso/fragilità su EURO. Calo GBP pre-BoE, poi rimbalzo deciso. Stabili sostenute ANGLO, ASIA, YUAN, NORDICHE, bene ancora TURK, e rialzo LATAM con cedimento ARG. Meglio URSS e calo EST-Eu. CRIPTO Visa vuole inserirle nel suo basket di 160 valute già presenti, +3/6pc settore. Dai CHARTS segnali di oversold marcato per EURO/DOLL nel breve termine, e di un certo eccesso per DOLLARO index, sempre di breve. Fase correttiva intatta per ORO ARG. Gli INDICI restano confermati in zona resistenza, con un certo overbought di breve da smaltire. Forza PETROLIO eccessiva nel breve, verso potenziale correttivo. Posizioni di mercato, restano ampie SHORT DOLLARI, LONG INDICI, ORO, con ampio uso DERIVATI.

DATI ECONOMICI

PETROLIO +1.0 – CACAO -2.5 – PLAT, PALL -2.0 – EU vendite dett dic +2.0 e 0.6anno. PMI costruz genn 46.6 da 47.1. vendita auto ibride-elettriche a 1mln, raddoppio. ECB, contrazione servizi, tenuta manifatturiero – CH yield 10anni -0.4090. KOF prev gdp 2021 2.1 da 3.2pc, per 2022 3.6 da 2.6pc. TI export soffre. Bolla immob rischio recede, 1.75 da 2.0. SECO fid cons genn -14.6 da -12.8. Swisscom fatt e utili calo. Roche +2.0 post dati. Ascom +2.0, ABB -3.0, Alcon, Novartis, BBiotech +1.50/2.0 – U yield 0.38. BoE tassi inv 0.10pc, QE 875bln inv, voto 9:1. Banche almento 6mesi per adeguarsi a eventuale tasso negativo. PMI costruz 49.2 da 54.6. Shell crollo utili, -1.8. vendita auto genn -39.5pc. prev eco 2021 1.5 da 7.5, 2022 7.25 da 4.25pc, dopo il -10pc del 2020. Lloyds +4.0. BTGroup -3.5 – GER yield -0.45. Daimler 2 divisioni, auto e camion, +2.0pc ulteriore. Deutsche bk rialzo utili, -1.0. Commerzbk prev perdita 3.5bln, -3.0 poi recupera – FF yield -0.24. invest industr 1trim 10 da 4pc. Spese cons genn -7.0 – ITL yield 0.58. btp/bund 103. Pirelli +4.5, Bialetti +2.7, Saipem +2.0, Banche +1,5. Autogrill, CNH Industr, Ferrari, Prysmian, Fineco +1.50/3.0 – ESP yield 0.13. Governo per allentamento su debiti societari. BBVA +6.5, Santander +3.5 – FINL Nordea, utili oltre, +4.5. Nokia utili rialzo da 5G, +3.7, emissione titoli per 21.6mln – DKR Danske Bk utili raddoppio, licenziamenti prev, +3.7 – IRL disocc 5.8pc inv – ISL tassi 0.75pc inv – URSS vendita auto genn -4.2 – USA yield 1.15, 30anni 1.94. licenziamenti genn 79.55 da 77k. Disocc sett 779k da 847k. Produtt non ind 4trim -4.8pc, costo lavoro +6.8pc. ordini industr 1.1, ex trasporti +1.4, durevoli +0.8 ex difesa. American Airlines -1300 persone, -1.5pc. EBay utili rialzo, +10pc. Spotify perdita oltre, -8.0. Qualcomm vendite balzo da 5G, -7,5pc. PayPal balzo utili, +5.5. Philipp Morriss calo utili. Canada Goose +16pc. GSachs, in GER avviso di prevenire riciclaggio e finanz terrorismo. Apple +2.0 – JPN yield 0.0580. asta 30anni yield 0.6620 da 0.6480 – HK Stanchart lascia uffici – CINA Alibaba, emissioni doll 10-20-30-40 anni, +2.5pc. pol mon verso piu’ restrittiva – NZ permessi costruz dic +4.9 – AUD bil comm dic +6.78 da 5.02bln. exp +3.0, imp -2.pc. fid industr 14 da -8 – BRAS produz auto -4.6pc, vendite -29.8pc.

Autore: Bruno Chastonay Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online