Italia markets open in 7 hours 38 minutes

##Pensioni, domani si apre tavolo per riforma: superare Quota 100 -2-

Gab

Roma, 25 gen. (askanews) - A tracciare le linee guida del confronto che prenderà il via da domani è la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo (M5S). "Il confronto servirà ad avviare un percorso per pensare a una riforma sulla flessibilità in uscita più stabile e più duratura della sperimentazione di Quota 100", ha detto Catalfo.

Il responsabile dell'Economia Roberto Gualtieri, dal canto suo, è intervenuto a più riprese sul tema assicurando l'impegno dell'esecutivo in un dialogo "reso necessario" e ha respinto le accuse del leader leghista Matteo Salvini, affermando di essere stato proprio lui ad aver creato il problema introducendo Quota 100. Infatti, ha spiegato il ministro, lo 'scalone' che scatterà l'anno prossimo "danneggerà chi fino a quel momento non è riuscito ad approfittare del pensionamento anticipato". Quindi, l'obiettivo adesso è quello di ottenere un sistema "più equo in un quadro di sostenibilità".

Nella piattaforma unitaria, Cgil, Cisl e Uil propongono la flessibilità in uscita intorno ai 62 anni anni o 41 anni di contributi a prescindere dall'età (il sindacato di corso Italia propone con 20 anni di contributi). Fra una ipotesi e l'altra però bisogna fare i conti con le risorse disponibili. Il governo giallo-rosso, infatti, considera costosa la proposta dei sindacati, pur non avendo al momento ancora svelato le proprie carte. (Segue)