Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.336,67
    +27,16 (+0,08%)
     
  • Nasdaq

    12.779,91
    -74,89 (-0,58%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    -180,63 (-0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0327
    +0,0026 (+0,25%)
     
  • BTC-EUR

    23.368,59
    +260,16 (+1,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    571,80
    -2,94 (-0,51%)
     
  • HANG SENG

    20.082,43
    +471,59 (+2,40%)
     
  • S&P 500

    4.207,27
    -2,97 (-0,07%)
     

Pensioni, Orlando: procederemo a rinnovo Opzione donna e Ape sociale

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 11 lug. (askanews) - "Sulle pensioni è partita una fase di confronto con le parti sociali. A fine anno, con la scadenza di misure come 'Opzione donna' e l' 'Ape sociale', si renderà necessario procedere al loro rinnovo perché hanno ottenuto buoni risultati". Ma "dovremo anche ampliare e dare criteri di strutturalità alla platea dei lavori gravosi, per l'accesso a meccanismi di anticipo rispetto all'attuale quadro normativo". Lo ha annunciato il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, in occasione della sua partecipazione alla presentazione del rapporto annuale dell'Inps.

Rimane aperto "il cantiere per il superamento delle misure temporanee di flessibilità in uscita (le varie quote 100, 102, ecc.) e per la definizione di una misura generalizzata e strutturale di flessibilità 'a regime'", ha aggiunto Orlando. "Quest'ultimo fronte interseca anche il tema della riduzione dell'orario di lavoro e della possibilità di un accompagnamento all'uscita dal mercato del lavoro che, senza anticipare l'età della quiescenza, possa operare invece sul versante della diminuzione delle ore come strumento di flessibilità e anche di ricambio generazionale", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli