Italia markets closed

Pensioni, Sbarra (Cisl): serve una riforma nel segno dell'equità -2-

Vis

Roma, 27 gen. (askanews) - Secondo Sbarra "ecco perché è indispensabile riprendere gli affidamenti e i contenuti dell'intesa del 2016 con il Governo Gentiloni e rivedere regole e modalità in modo da adattare i criteri alle attività svolte. Bisogna estendere la platea di chi può accedere a forme di flessibilità legate al lavoro usurante e gravoso e dare continuità strutturale all'Ape sociale; istituire la pensione di garanzia per tanti giovani incastrati in lavori precari e part-time, che non danno accesso a pensioni dignitose; riconoscere alle donne almeno un anno di contributi in meno per ogni figlio; vanno avviate urgentemente le Commissioni istituzionali incaricate di dividere la spesa assistenziale da quella previdenziale e quella sul lavoro gravoso e usurante; e poi diciamo una cosa molto semplice, occorre garantire le uscite a partire da 62 anni di età, così come 41 anni di contributi a prescindere dall'età devono bastare per godersi il diritto alla pensione. Tutto ciò senza alcun ricalcolo contributivo che sarebbe un ulteriore e inaccettabile drenaggio a spese dei futuri pensionati".

"E' necessario incentivare l'adesione ai fondi previdenziale sopratutto per i giovani lavoratori - ha concluso Sbarra - chi mette in contrapposizione gli interessi dei giovani con quelli degli anziani compie un'operazione sbagliata e dannosa. Queste riforme, insieme con rivalutazione degli assegni pensionistici a una nuova legge sulla non autosufficienza, all'alleggerimento fiscale su pensioni e lavoro dipendente sono parti essenziali della politica di sviluppo nazionale. Il Paese si salva con un patto tra generazioni. Meccanismi più equi di pensionamento uniti a una seria politica di crescita e allo sblocco degli investimenti produttivi sono essenziali per avviare il turnover nei luoghi di lavoro, incrementare consumi e produttività di sistema, assicurare a milioni di giovani un futuro e a tanti anziani una pensione dignitosa e attiva".