Italia markets close in 49 minutes
  • FTSE MIB

    21.849,59
    -269,61 (-1,22%)
     
  • Dow Jones

    31.459,47
    -41,21 (-0,13%)
     
  • Nasdaq

    11.541,82
    -65,80 (-0,57%)
     
  • Nikkei 225

    26.871,27
    +379,30 (+1,43%)
     
  • Petrolio

    108,10
    +0,48 (+0,45%)
     
  • BTC-EUR

    19.571,50
    -838,28 (-4,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    451,08
    -10,72 (-2,32%)
     
  • Oro

    1.827,80
    -2,50 (-0,14%)
     
  • EUR/USD

    1,0579
    +0,0020 (+0,19%)
     
  • S&P 500

    3.902,71
    -9,03 (-0,23%)
     
  • HANG SENG

    22.229,52
    +510,46 (+2,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.525,86
    -7,31 (-0,21%)
     
  • EUR/GBP

    0,8609
    +0,0005 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0122
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3644
    +0,0041 (+0,30%)
     

Pensioni, Sbarra: "Non accettiamo supinamente scalone, no a 67 anni"

(Adnkronos) - "Non accetteremo supinamente lo scalone di 5 anni che si produrrà dal 1 gennaio 2023 quando l'eta del pensionamento tornerà a 67 anni. E nessuno pensi di trincerarsi dietro il tema dei costi economici. La partita va fatta a carte scoperte: in 10 anni l riforma Fornero ha realizzato risparmo per 11 mld e Quota 100, finanziata con 18 mld, ne ha risparmiati solo 11. Ora è tempo di reinvestire sulle pensioni parte di questi importanti risparmi per determinare un sistema pensioni equo e sostenibile". Ad affermarlo dal palco del XIX Congresso Cisl è il leader Luigi Sbarra traccia la linea del sindacato.

Il governo, sottolinea ancora Sbarra, "conduca in porto una riforma del sistema previdenziale che dia alle pensioni maggiore consistenza, sostenibilità sociale e inclusività, soprattutto per giovani e donne" e una maggiore flessibilità in uscita " permettendo ad ogni persona di uscire liberamente dopo 41 anni di contributi o raggiunti i 62 anni di età".

"L'esecutivo vada oltre le istruttorie tecniche, e faccia ripartire subito il confronto in sede politica sulle nuove pensioni, individuando risposte concrete e coerenti con la nostra piattaforma.", sollecita ancora. Una piattaforma che si coniuga con le pensioni di garanzia per i giovani e i forti sconti contributivi per le donne e le madri; con un' Ape sociale strutturale e l'allargamento della platea ai lavori usuranti e pesanti;con una valorizzazione dei fondi pensione, come colonna aggiuntiva indispensabile per garantire dignità alla terza età. E poi il capitolo flessibilità con cui uscire dal lavoro "o con 41 anni di contribuzione o a 62 anni di età": "anche questa, soprattutto questa, è sostenibilità", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli