Italia Markets close in 28 mins

Pensioni, Usb: lunedì tavolo al ministero, pronti a mobilitazione

Red/Gab

Roma, 25 gen. (askanews) - Lunedì si apre un tavolo al Ministero del Lavoro per rimettere mano al sistema pensionistico. L'Usb mette 4 paletti "irrinunciabili" e annuncia la mobilitazione se non saranno rispettati.

Sul piatto, spiega il sindacato, "sembra esserci la famigerata Quota 100, interpretata in questi mesi come misura troppo onerosa per le casse dell'Inps. Ma tutti sanno che Quota 100 ha rappresentato un debole palliativo in luogo dell'abolizione della Fornero e quindi della rimessa in discussione del sistema contributivo e del meccanismo di innalzamento progressivo dell'età pensionabile che quella legge ha consolidato. Una misura pro tempore di pensionamento anticipato (dopo 38 anni di contribuzione) che puoi utilizzare solo se te la paghi".

Le premesse quindi, sottolinea l'Usb, sono "inquietanti". "C'è più di un sospetto che la vera ragione del tavolo di lunedì sia trovare misure meno dispendiose (per loro) per garantire una qualche flessibilità in uscita, guardandosi bene dall'invertire la rotta assunta in questi anni che sta portando allo smantellamento del sistema previdenziale pubblico".(Segue)