Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.363,02
    -153,44 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,06 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,59 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,81
    +0,19 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    35.079,67
    +1.917,71 (+5,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    955,03
    +5,13 (+0,54%)
     
  • Oro

    1.812,50
    -18,70 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1872
    -0,0024 (-0,20%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,30
    -27,47 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8534
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0739
    -0,0026 (-0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,4790
    +0,0001 (+0,00%)
     

Pentagono annulla contratto cloud JEDI da $10 miliardi vinto da Microsoft, titolo Amazon balza dopo annuncio

·2 minuto per la lettura

Titoli Amazon e Microsoft osservati speciali, dopo che il dipartimento della Giustizia Usa ha annunciato la cancellazione del contratto cloud JEDI, del valore di $10 miliardi, vinto da Microsoft nel 2019, e diventato oggetto di una battaglia legale tra Amazon e Microsoft. Amazon motivò il ricorso affermando che il Pentagono era stato influenzato nella decisione di scegliere Microsoft dall'atteggiamento ostile che l'allora presidente americano Donald Trump aveva nei confronti del colosso dell'e-commerce e del suo allora AD Jeff Bezos. L'anno scorso, tuttavia, l'unità di ispezione generale del Pentagono diffuse un comunicato, affermando che l'assegnazione del contratto JEDI non sembrava essere stata influenzata dalla Casa Bianca. Allo stesso tempo, la divisione ammetteva che c'era stata scarsa cooperazione sul caso da parte dei funzionari dell'amministrazione Trump. La divisione riconobbe di conseguenza che non avrebbe potuto completare la valutazione sulle accuse di condotta non etica presentate da Amazon. Ora, la decisione di annullare quel contratto. La spiegazione ufficiale è che "a causa delle richieste in via di evoluzione, della continua tutela sul cloud e dei progressi dell'industria, il contratto JEDI Cloud non risponde più alle esigenze". Di conseguenza, il Pentagono lancerà il nuovo contratto Joint Warfighter Cloud Capability. Il dipartimento della Difesa Usa ha precisato che intende sollecitare nuove proposte sia da parte di Amazon che di Microsoft per il nuovo contratto, specificando che i colossi sono gli unici fornitori di servizi cloud capaci di soddisfare le sue necessità. Detto questo, proseguiranno anche ricerche di mercato volte a capire se ci siano altre società che possano soddisfare i requisiti richiesti. Il titolo Microsoft - che aveva vinto l'appalto - sale di appena lo 0,10% dopo aver perso. Amazon invece è balzata del 3,5% dopo l'annuncio, anche se ora ha rallentato decisamente la corsa, riportando un trend poco mosso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli