Italia markets close in 5 hours 31 minutes
  • FTSE MIB

    27.349,01
    +230,27 (+0,85%)
     
  • Dow Jones

    34.156,69
    +265,67 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    12.113,79
    +226,34 (+1,90%)
     
  • Nikkei 225

    27.606,46
    -79,01 (-0,29%)
     
  • Petrolio

    78,01
    +0,87 (+1,13%)
     
  • BTC-EUR

    21.560,69
    +1,92 (+0,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    534,35
    +8,40 (+1,60%)
     
  • Oro

    1.893,70
    +8,90 (+0,47%)
     
  • EUR/USD

    1,0749
    +0,0018 (+0,17%)
     
  • S&P 500

    4.164,00
    +52,92 (+1,29%)
     
  • HANG SENG

    21.283,52
    -15,18 (-0,07%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.238,95
    +29,64 (+0,70%)
     
  • EUR/GBP

    0,8885
    -0,0016 (-0,18%)
     
  • EUR/CHF

    0,9878
    -0,0010 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4372
    +0,0008 (+0,05%)
     

Perù, nuova presidente giura al Congresso, arrestato Castillo

La neo-presidente del Perù Dina Boluarte alla cerimonia di giuramento a Lima

LIMA (Reuters) - Dina Boluarte è la nuova presidente del Perù, prima donna a guidare il Paese sudamericano. La ex vicepresidente ha giurato ieri dopo una giornata di tumulti politici che hanno portato all'arresto dell'ex presidente e leader di sinistra, Pedro Castillo.

Castillo è stato arrestato e destituito dall'incarico con voto di impeachment dopo che, in un ultimo tentativo di restare al potere, aveva sciolto il Congresso.

Ignorando il tentativo di Castillo di sciogliere la legislatura tramite decreto, i parlamentari hanno proseguito con il voto di impeachment già in programma, conclusosi con 101 voti a favore della sua destituzione, 6 contrari e 10 astensioni.

L'esito del voto è stato annunciato con forti applausi e l'assemblea ha scelto Boluarte per assumere l'incarico.

Boluarte, 60 anni, ha giurato come presidente fino al 2026 e ha chiesto una tregua politica dopo mesi di instabilità, spiegando che formerà un nuovo governo che includerà tutti gli schieramenti politici.

La nuova presidente ha definito la mossa di Castillo di sciogliere il Congresso come un "tentativo di colpo di Stato".

Castillo è stato arrestato e accusato di "ribellione" e "cospirazione" per aver infranto l'ordine costituzionale.

L'ex presidente, nel tentativo di sfuggire all'impeachment, aveva intenzione di sciogliere temporaneamente il Congresso, formare un "governo di emergenza" e indire nuove elezioni.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Francesca Piscioneri)