Italia markets open in 8 hours 51 minutes
  • Dow Jones

    33.912,44
    +151,39 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    13.128,05
    +80,87 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • EUR/USD

    1,0163
    -0,0095 (-0,92%)
     
  • BTC-EUR

    23.636,23
    -425,16 (-1,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    571,41
    -19,35 (-3,28%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • S&P 500

    4.297,14
    +16,99 (+0,40%)
     

Per Cloud Pa selezionato il progetto di Tim, Cdp, Leonardo e Sogei

·1 minuto per la lettura

Selezionato il progetto di Tim, Cdp, Leonardo e Sogei per il Cloud della Pa per il Polo strategico nazionale e la gara è prevista nelle prime settimane del 2022. Il Dipartimento per la Trasformazione Digitale - guidato dal ministro per l'Innovazione tecnologica e la Transizione digitale, Vittorio Colao - ha riferito di avere ricevuto ed esaminato tre proposte di Partenariato Pubblico Privato e di avere scelto - con l’ausilio degli esperti del Dipartimento e del ministro per l'Innovazione tecnologica e la transizione digitale (Mitd), di un advisor finanziario, delle competenti strutture della Presidenza del Consiglio e degli esperti dell’Agenzia nazionale per la cybersicurezza - la proposta di questo raggruppamento di imprese perché quella che rispecchia pienamente e in misura del tutto soddisfacente i requisiti espressi nella policy Cloud Italia presentata il 7 settembre.

Il Dipartimento per la Trasformazione Digitale ha sottolineato che "la proposta soddisfa in particolare i requisiti di completezza dei servizi cloud e di sicurezza dei dati 'strategici' e 'critici' della P.a. integrandosi con servizi di assistenza alla migrazione delle Pubbliche Amministrazioni e di formazione del personale della Pa".

"Il progetto selezionato verrà pubblicato e messo a gara, secondo le modalità previste e consentite dalla normativa vigente, attraverso un apposito bando curato dalla società Difesa Servizi, in-house del Ministero della Difesa" ha aggiunto il Dtd che, guardando alla tempistica, ha ritenuto la possibilità dell'avvio dei lavori entro la seconda metà dell’anno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli