Italia markets close in 21 minutes
  • FTSE MIB

    18.957,97
    -327,44 (-1,70%)
     
  • Dow Jones

    27.606,97
    -728,60 (-2,57%)
     
  • Nasdaq

    11.347,44
    -200,84 (-1,74%)
     
  • Nikkei 225

    23.494,34
    -22,25 (-0,09%)
     
  • Petrolio

    38,67
    -1,18 (-2,96%)
     
  • BTC-EUR

    11.009,00
    -90,08 (-0,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    259,81
    -3,61 (-1,37%)
     
  • Oro

    1.906,90
    +1,70 (+0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1826
    -0,0042 (-0,35%)
     
  • S&P 500

    3.393,81
    -71,58 (-2,07%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,68 (+0,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.106,33
    -92,53 (-2,89%)
     
  • EUR/GBP

    0,9074
    -0,0020 (-0,22%)
     
  • EUR/CHF

    1,0722
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,5618
    +0,0059 (+0,38%)
     

Per ENI doppio colpo da KO a Piazza Affari, valore titolo dimezzato Ytd

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

Lunedì amaro in Borsa per ENI che si uniforma al cattivo umore di tutta Piazza Affari (-3,5% il Ftse Mib) e al calo marcato del prezzo del petrolio (-4,2% per il WTI). Il titolo del colosso del Cane a sei zampe segna a poco più di mezz'ora dalla chiusura quasi -5% con quotazioni che a fatica si mantengono sopra la soglia dei 7 euro. Oltre al tonfo del prezzo del petrolio, oggi pesa sul titolo ENI anche lo stacco acconto cedola pari a 0,12 euro per azione, pari a un dividend yield dell'1,6% alla chiusura di venerdì scorso. La debolezza dell'ultimo mese (il 24 agosto scorso il titolo viaggiava a 8,19 euro) ha riportato ENI non lontano dai minimi di marzo (6,26 euro) e con un valore di mercato quasi dimezzato (-49,2%) rispetto ai livelli di inizio anno. Peggio nel Ftse Mib solo altri due titoli oil (Saipem -64% e Tenaris -56,5%) , Bper (-55%) e Leonardo (-50,6%).