Italia markets closed

Per il terzo anno consecutivo Vodafone è top employer 2020 -2-

Cam

Roma, 30 gen. (askanews) - La digitalizzazione, in Vodafone, passa anche attraverso spazi di condivisione e strumenti di lavoro smart, per rendere il modo di lavorare delle persone sempre più agile, interattivo e orientato alla collaborazione cross-funzionale. Vodafone è stata la prima azienda in Italia a introdurre lo smart working, nel 2014, e oggi è tra le esperienze che coinvolgono il maggior numero di dipendenti in Italia, con oltre 3500 persone che possono scegliere di lavorare da remoto un giorno a settimana. Vodafone si è storicamente distinta per l'impegno nella valorizzazione della leadership femminile: oltre a mantenere un alto livello di occupazione femminile (con il 58% di dipendenti donne e il 35% di figure femminili nella popolazione manageriale), l'azienda garantisce sempre la presenza di almeno una donna nella rosa di candidati per una promozione o un'assunzione. In Vodafone la maternità è retribuita a stipendio pieno per 9 mesi e mezzo e, in coerenza con le esigenze organizzative, può essere seguita da soluzioni part-time per le dipendenti che ne fanno richiesta e da turni agevolati per le madri che lavorano nei call center. Nelle sedi di Milano, Padova e Napoli sono presenti asili aziendali, con condizioni agevolate per i dipendenti. Alle iniziative a favore delle donne, Vodafone ha affiancato l'impegno a riconoscere e valorizzare tutte le sfaccettature della diversità: da quella di genere a quella di orientamento sessuale, generazionale e di background. Vodafone è tra le prime aziende in Italia a essersi dotata di un "Inclusion commitment" che valorizza la diversità come un fattore positivo di cambiamento, un modo per meglio interpretare i bisogni dei clienti, un incentivo per valutare le persone in base al merito e far emergere così diversi stili di leadership.