Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,37 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -130,97 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,25 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    30.178,02
    +60,54 (+0,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,68 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

Per Piazza Affari avvio rialzista, Unipol tra le migliori del Ftse Mib

·1 minuto per la lettura

Piazza Affari inizia la prima seduta della settimana in territorio positivo, in un clima che rimane prudente. Gli investitori si muovono tra le paure per una accelerazione dell'inflazione e le speranze di una ripresa economica vigorosa. A Milano, l'indice Ftse Mib sale così dello 0,54% e si avvicina a grandi passi alla soglia dei 25mila punti. Tra i singoli titoli del listino principali si mette in evidenza Unipol che guadagna circa l'1,5%, seguito da Banco Bpm e Azimut che mostrano rialzi pari a circa l'1 per cento. Bene anche DiaSorin (+1,27%) che sul finire della scorsa settimana ha presentato i risltati trimestrali in crescita. Segno più anche per Stellantis che si porta sopra la soglia dei 15 euro (+1,12%) in avvio d'ottava. Stellantis e Foxconn, in collaborazione con la sua sussidiaria FIH Mobile, domani 18 maggio annunceranno una nuova partnership strategica. La partnership verrà presentata nel corso di una conference call e un webcast audio live da Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellantis, Young Liu, presidente di Foxconn, Yves Bonnefont, Chief Software Officer di Stellantis, e Calvin Chih, amministratore delegato di FIH. Il terzetto delle peggiori, con moderati ribassi, è composto da Atlantia, Tenaris e Prysmian. Questa settimana l’attenzione continuerà a focalizzarsi sui dati macro in arrivo, visto il mercato continua a seguire soprattutto la dinamica inflattiva. Sul fronte banche centrali, particolare attenzione andrà posta ai discorsi di diversi membri Bce, tra cui la presidente Lagarde, per vedere se vi sarà qualche riferimento del recente forte movimento di rialzo dei tassi. Infine, si avrà anche la pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione Fed, da cui il mercato cercherà eventuali indicazioni sulle possibili tempistiche del tapering.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli