Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.543,96
    -300,44 (-1,08%)
     
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.124,28
    -364,82 (-1,28%)
     
  • Petrolio

    84,27
    +2,15 (+2,62%)
     
  • BTC-EUR

    37.657,36
    -871,72 (-2,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.037,76
    +12,03 (+1,17%)
     
  • Oro

    1.817,30
    -4,10 (-0,23%)
     
  • EUR/USD

    1,1416
    -0,0044 (-0,39%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     
  • HANG SENG

    24.383,32
    -46,48 (-0,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.272,19
    -43,71 (-1,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8341
    -0,0013 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0431
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4328
    -0,0003 (-0,02%)
     

Per Politico è "Draghi la persona più potente d'Europa"

·1 minuto per la lettura

AGI - Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, è la "Persona più potente d'Europa" nella classifica annuale di Politico.eu delle persone più influenti nel Continente. 

"Gli italiani non sono abituati a vedere i loro primi ministri restare a lungo, ma molti sperano che Mario Draghi si dimostri l'eccezione. Questo perché l'ex capo della Banca centrale europea ha dato una mano ferma alla politica nazionale a Roma, mantenendo il Paese in equilibrio mentre cerca di uscire dalla pandemia e spiega le vele con una serie di riforme economiche", scrive l'autorevole sito.

"Non allineato a nessun partito, Draghi sta governando l'Italia da tecnocrate, prestando la sua significativa gravitas a un Paese che da tempo si trova sotto il suo peso nell'arena europea. Sin dalla Brexit, all'Unione europea è mancato un terzo attore di potere per contrastare Parigi e Berlino. Con Draghi, l'Italia ha un leader che può trascinare il Paese nel cuore degli affari europei, proprio come la partenza del cancelliere tedesco Angela Merkel gli apre uno spazio come leader de facto dell'Ue, per lo meno sugli affari economici", aggiunge.

"Ciò sarà particolarmente vero se Draghi riuscirà a cementare un'alleanza di lavoro con il presidente francese Emmanuel Macron e il successore della Merkel Olaf Scholz, creando un trio centrista che potrebbe cambiare drasticamente il modo in cui l'Europa va avanti", continua.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli