Italia Markets closed

Persidera, Ravanelli (F2i): proseguiamo strada operatore neutrale

Rar

Milano, 2 dic. (askanews) - Con l'acquisizione di Persidera "proseguiamo il percorso avviato con EI Towers nella creazione di un operatore infrastrutturale indipendente e neutrale, aperto alla collaborazione con i player nazionali e internazionali". Così Renato Ravanelli, amministratore delegato del fondo F2i, ha commentato il perfezionamento da parte di F2i SGR e EI Towers della società Persidera, leader italiano nelle reti di trasmissione del segnale televisivo digitale terreste, da Tim e Gedi. "Le misure imposte dall'Antitrust costituiscono un'ulteriore garanzia al mantenimento di condizioni eque, trasparenti e non discriminatorie per il mercato". L'operazione, annunciata a settembre, ha ricevuto nei giorni scorsi il via libera dell'Antitrust, che ha prescritto una serie di misure volte a garantire la concorrenzialità del settore.

La struttura dell'operazione prevede la scissione di Persidera in due società: MuxCo (che manterrà la denominazione di Persidera) che deterrà i diritti d'uso delle frequenze e gestirà i rapporti commerciali con i clienti editori televisivi e NetCo in cui confluiscono le infrastrutture passive e gli apparati trasmissivi. Il 100% delle azioni MuxCo viene acquisito da F2i Tlc 2, società controllata al 100% dal Terzo Fondo F2i mentre il 100% di NetCo viene acquisito da Ei Towers.