Italia markets open in 8 hours 16 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2053
    -0,0035 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    41.222,94
    +3.498,78 (+9,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,63
    +54,40 (+5,86%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Petrolio, Avrà Intenzione di Fermarsi?

Marco Costanza
·2 minuto per la lettura

Questo è il grafico del petrolio:

Un grafico davvero particolare per questa materia prima che ormai sembra non avere più un arresto in questa lenta, ma costante, risalita.

Il crollo durante la pandemia, che ha portato il prezzo a livelli inverosimilmente bassi, ha scatenato sicuramente l’apertura di molte posizioni di acquisto. Con l’arrivo del prezzo in zona 45$ abbiamo giustamente ipotizzato che il prezzo si potesse fermare, grazie soprattutto alle prese di profitto di chi è riuscito a cogliere l’occasione nei mesi precedenti.

Con stupore però ci troviamo dopo un periodo di stallo, davanti ad un grafico che sembra non aver la minima intenzione di arrendersi. Il petrolio è ripartito con gran forza e la smania di tornare sui precedenti massimi è inarrestabile.

Eppure, come tutte le salite, è fisiologico che tra non molto vedremo una discesa. Dunque mi sono chiesto: “dove potremmo aspettarci un qualche segnale di inversione del prezzo?”

Le mie analisi hanno suggerito un livello molto preciso:

59.74$ che per non fare i pignoli possiamo tranquillamente arrotondare a 60$.

Sarò sincero, il prezzo del petrolio sembra così carico di energia che stento a credere che si possa arrestare così presto, eppure l’indicatore che da anni mi aiuta a trovare i livelli di inversione, ci sta dando una forte indicazione sul time frame settimanale.

Sono dell’opinione che in questo mestiere cercare di prevedere il prezzo sia la via più sbagliata se si cerca di portare a casa un risultato positivo. Al tempo stesso però sono convinto che sia necessario farsi trovare preparati ogni volta che un’occasione bussa alla nostra porta.

Ecco quindi che l’indicatore ha dato la propria visione del grafico e ci ha fornito un livello davvero molto interessante per il petrolio. A questo punto sta a noi trovare il giusto timing di entrata e soprattutto il giusto segnale di ingresso che ci dia delle buone probabilità di inversione del prezzo.

Personalmente attenderò una shooting star (pattern di inversione ribassista ad una candela) esattamente su quel livello. Qual ora si dovesse verificare saprò farmi trovare pronto con la mia operatività short. In caso contrario continueremo ad aspettare il primo segnale utile disponibile.

Una cosa è certa, prima o poi il prezzo ritraccerà, facciamoci trovare pronti perché potrebbe valerne davvero la pena.

Il mio nome è Marco Costanza e sono un trader da 5 anni. Utilizzo Ichimoku nella mia operatività da oltre 4 anni e mezzo, diventandone ormai un grande esperto nel suo utilizzo durante l’operatività di tutti i giorni. Se l’analisi ti è stata utile (o ancor meglio ha funzionato) ti posso consigliare di farti un giro qua https://ichimokukinkohyo.it e informarti su questo splendido e “magico” indicatore.

A presto, buon trading!

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: