Italia markets closed

Petrolio, Up: consumi a giugno -17,6%, in 6 mesi -20,5%

Rbr

Roma, 15 lug. (askanews) - I consumi petroliferi italiani sono ammontati a giugno a 4,2 milioni di tonnellate, con un decremento pari al 17,6% (-893.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2019. Lo rileva l'Unione petrolifera che definisce il dato "sostanzialmente in linea con le nostre previsioni, molto pi contenuto di quello del mese di maggio grazie alla ripresa degli spostamenti fra Regioni dal 3 giugno e all'apertura delle frontiere interne all'Europa da met giugno". Nei primi 6 mesi i consumi petroliferi italiani sono ammontati a 23,2 milioni di tonnellate, con un decremento del 20,5% (-5.977.000 tonnellate) rispetto al primo semestre del 2019. I consumi di carburanti autotrazione (benzina+gasolio) sono risultati pari a 11,3 milioni di tonnellate, con un decremento del 26,6% (-4.090.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2019.

I consumi di carburanti autotrazione (benzina+gasolio), con un giorno lavorativo in pi, sono risultati a giugno pari a 2,3 milioni di tonnellate, di cui 0,5 milioni di benzina e 1,8 milioni di gasolio, con un decremento del 12,3% (-325.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2019.

In particolare la benzina totale ha mostrato un calo del 17,5% (-116.000 tonnellate) del tutto analogo a quello della benzina venduta sulla rete rispetto a giugno 2019; il gasolio autotrazione evidenzia un decremento del 10,5% (-209.000 tonnellate), il gasolio venduto sulla rete del 15,5% rispetto a giugno 2019, mentre il gasolio extrarete, usato soprattutto per il trasporto merci, ha avuto una contrazione pi contenuta (-7,2%).

Variazione invece ancora fortemente negativa per il carburante per aerei, che fa segnare un meno 83,9%, rispetto allo stesso mese del 2019, in quanto a giugno, a fronte di una leggerissima ripresa dell'aviazione civile, si registrato un calo nell'aviazione militare (-3,6%). (Segue)