Italia markets closed

Petrolio + Covid-19 traumatizzano mercati. Futures DJ -1200 punti, tassi Treasuries 10 anni bucano 0,50%

Laura Naka Antonelli

Il crollo dei prezzi del petrolio del 30% circa, dopo il flop della riunione tra i paesi Opec e non Opec, e conseguente decisione dell'Arabia Saudita di varare sconti massicci ai prezzi di vendita ufficiali del proprio petrolio, scatenano l'avversione al rischio sui mercati, che sono alle prese anche con la diffusione nel mondo del coronavirus e della relativa malattia COVID-19.

I futures sul Dow Jones crollano di 1.198 punti, anticipando un'apertura in rosso di 1.246,78 punti in avvio di seduta.

Continua l'incetta di Treasuries Usa. Il risultato è che i tassi decennali dei titoli di stato Usa precipitano al valore più basso della loro storia, bucando anche la soglia dello 0,5%.