Italia markets close in 2 hours 7 minutes

Petrolio e coronavirus, Chevron taglia stime su produzione bacino Permian del 20%

Laura Naka Antonelli

Chevron ha annunciato oggi di aver tagliato le stime sulla produzione del bacino Permian del 20% e di aver deciso di sospendere le operazioni di buyback azionario, in un momento in cui le aziende del settore si trovano alle prese con uno dei periodi più bui degli ultimi decenni, a causa della crisi del coronavirus (che deprime la domanda di petrolio) e il conseguente tonfo dei prezzi petroliferi.

Chevron ha deciso di tagliare anche l'outlook sugli investimenti, prevedendo per quest'anno una spesa per le esplorazioni di 16 miliardi di dollari.

La produzione del bacino di Permian (tra Texas e Nuovo Messico, conosciuto anche come Bacino Permiano), alla fine dell'anno, è attesa a 125.000 barili al giorno.

Il titolo Chevron sale tuttavia in premercato di oltre +5%, a $57,25.