Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.160,05
    -137,68 (-0,40%)
     
  • Nasdaq

    13.567,02
    +27,73 (+0,20%)
     
  • Nikkei 225

    27.011,33
    -120,01 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,1255
    -0,0051 (-0,45%)
     
  • BTC-EUR

    33.454,84
    +224,51 (+0,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    866,97
    +11,16 (+1,30%)
     
  • HANG SENG

    24.289,90
    +46,29 (+0,19%)
     
  • S&P 500

    4.352,49
    -3,96 (-0,09%)
     

Petrolio, a novembre consumi +13,8%, in 11 mesi +9,1%

·1 minuto per la lettura

A novembre i consumi petroliferi sono stati pari a poco meno di 4,8 milioni di tonnellate, in progresso del 13,8% (+580.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2020, risultando quasi in linea (-3.000 tonnellate in meno) rispetto a novembre 2019. Tale risultato è stato determinato dal recupero dei carburanti autotrazione che hanno evidenziato volumi superiori a quelli del 2019 (+94.000 tonnellate), a fronte di un andamento ancora negativo dei carburanti per aerei (-115.00 tonnellate rispetto al 2019) che ha mantenuto il dato complessivo in territorio negativo. Lo rende noto Unem in un comunicato.

Nei primi undici mesi dell’anno i consumi petroliferi italiani sono ammontati a 50,2 milioni di tonnellate, con un incremento del 9,1% (+4.177.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2020, tuttavia ancora inferiori del 9% rispetto al 2019.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli