Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,55 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,38 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,27 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,65 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    23.782,54
    +25,36 (+0,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0257
    -0,0068 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,19 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0001 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9656
    -0,0058 (-0,60%)
     
  • EUR/CAD

    1,3100
    -0,0071 (-0,54%)
     

Petrolio: Opec + ha deciso, prezzi WTI e Brent in lieve calo dopo scorte Usa

·1 minuto per la lettura

Così come anticipato dal consensus degli analisti l'Opec +, l'alleanza tra paesi Opec e non Opec, ha confermato per il mese di febbraio la strategia lanciata ad agosto, che l'ha portata ogni mese ad alzare il target dell'offerta di 400.000 barili al giorno. La mossa conferma la convinzione, da parte dei paesi produttori di oil, che l'impatto di Omicron sulla domanda globale di petrolio avrà breve durata, e che in generale la domanda di crude rimarrà sostenuta, grazie alla crescita economica in corso. I prezzi del petrolio, che nel 2021 sono balzati di oltre il 50%, oggi puntano verso il basso. Incide la pubblicazione dei dati dell'API (American Petroleum Institute) che ha riportato che, nella settimana terminata il 31 dicembre, le scorte di benzina sono salite negli Stati Uniti di 7,1 milioni di barili, a fronte di un balzo di 4,4 milioni di barili delle scorte di distillati (che includono il combustibile da riscaldamento). Alle 10 circa ora italiana, il contratto WTI cede lo 0,36% a $76,71 al barile, mentre il Brent arretra dello 0,30% a $79,76 al barile.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli