Italia markets close in 36 minutes
  • FTSE MIB

    24.129,83
    +41,18 (+0,17%)
     
  • Dow Jones

    34.012,76
    +191,46 (+0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.815,23
    +28,96 (+0,21%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,55
    -591,83 (-2,03%)
     
  • Petrolio

    62,19
    -0,48 (-0,77%)
     
  • BTC-EUR

    46.725,41
    -407,21 (-0,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.292,37
    +29,41 (+2,33%)
     
  • Oro

    1.794,70
    +16,30 (+0,92%)
     
  • EUR/USD

    1,2034
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • S&P 500

    4.149,23
    +14,29 (+0,35%)
     
  • HANG SENG

    28.621,92
    -513,81 (-1,76%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.979,17
    +38,71 (+0,98%)
     
  • EUR/GBP

    0,8635
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CHF

    1,1036
    +0,0019 (+0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,5015
    -0,0155 (-1,02%)
     

Petrolio, Previsioni: 12,8 milioni di barili di produzione inaspettata

James Hyerczyk
·3 minuto per la lettura

I mercati sono sostenuti dalle previsioni OCSE per la ripresa economica globale e dai tagli alla produzione OPEC+. I guadagni sono forse limitati, tuttavia, da un aumento inaspettato delle scorte statunitensi.

Alle 13:36 GMT, i futures sul petrolio greggio WTI di maggio vengono scambiati a $ 64,72, in rialzo di $ 0,73 o + 1,14% e il petrolio greggio Brent di giugno è a $ 67,60, in rialzo di $ 0,55 o + 0,82%.

Prospettive economiche OCSE

L’economia globale colpita dalla pandemia è destinata a riprendersi con una crescita del 5,6% quest’anno ed espandersi del 4% l’anno prossimo, ha affermato l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) nelle sue prospettive economiche intermedie. La sua precedente previsione era stata per una crescita del 4,2% quest’anno.

“Quando si tratta di aumentare il sentimento del mercato, c’è ben poco che possa competere con un aggiornamento alla ripresa economica post-COVID”, ha affermato Stephen Brennock del broker PVM.

Aggiornamento OPEC+

È probabile che i prezzi continuino a essere sostenuti dalla decisione dell’OPEC e dei suoi alleati di mantenere in gran parte i tagli alla produzione in aprile. Questa notizia ha sostanzialmente eliminato la paura di un crollo dei prezzi in modo che i trader non si innervosiscano per i cali di prezzo. Li vedono come opportunità di acquisto. Pertanto, la ricerca di valore è diventata la questione chiave.

Mercoledì il ministro degli Esteri saudita, il principe Faisal bin Farhan Al Saud, ha affermato che l’Arabia Saudita e la Russia desideravano prezzi equi del petrolio e continueranno la loro cooperazione nel quadro del gruppo OPEC +.

Rapporto settimanale sulle scorte dell’American Petroleum Institute

Le scorte di greggio statunitensi sono aumentate di 12,8 milioni di barili nella settimana fino al 5 marzo, hanno detto fonti commerciali, citando i dati del gruppo industriale American Petroleum Institute. Gli analisti intervistati da Reuters si aspettavano una costruzione di circa 800.000 barili.

Previsioni giornaliere

Alle 15:30 GMT, la US Energy Information Administration (EIA) pubblicherà oggi il suo rapporto settimanale sugli inventari. I trader si apspettano un aproduzione di circa 3 milioni di barili, in calo considerevole fino ai 21,6 milioni di barili della scorsa settimana.

Si prevede inoltre che prezzi più elevati riporteranno in linea più forniture statunitensi. Tuttavia, la produzione di greggio degli Stati Uniti dovrebbe ancora diminuire di 160.000 barili al giorno (bpd) nel 2021 a 11,15 milioni di bpd, ha detto martedì l’EIA. La sua precedente previsione mensile era di un calo di 290.000 bpd.

Ci sono venti contrari che stanno fronteggiando il mercato in questo momento. I prezzi rimangono sotto la pressione di una combinazione di fattori tra cui i principali importatori Cina e India che prelevano greggio dallo stoccaggio agli attuali prezzi elevati e le aspettative di un ritorno delle forniture iraniane, hanno detto gli analisti.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: