Italia markets open in 2 hours 33 minutes
  • Dow Jones

    33.677,27
    -68,13 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    13.996,10
    +146,10 (+1,05%)
     
  • Nikkei 225

    29.616,74
    -134,86 (-0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,1965
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    53.258,32
    +2.109,85 (+4,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.375,83
    +81,84 (+6,32%)
     
  • HANG SENG

    28.850,00
    +352,75 (+1,24%)
     
  • S&P 500

    4.141,59
    +13,60 (+0,33%)
     

Petrolio in rally nonostante Opec+: raggiunto accordo per ritiro graduale tagli all'offerta

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Rally per i prezzi del petrolio nonostante l'annuncio dell'Opec +, alleanza tra paesi Opec e non Opec come la Russia: il contratto WTI scambiato a New York balza del 3,52% a $61,24 al barile, mentre il Brent fa +3,04% a $64,65 al barile. L'Opec + ha raggiunto un accordo per iniziare a ritirare gradualmente i tagli all'offerta, lanciati a partire dall'anno scorso, nel pieno dell'emergenza della pandemia, per sostenere le quotazioni del petrolio crude. A partire dal mese di maggio, un'offerta aggiuntiva di 350.000 barili al giorno tornerà sul mercato, con altri 350.000 barili al giorno che arriveranno a giugno. La produzione di luglio sarà poi aumentata di 450.000 barili al giorno a iniziare da luglio.