Petrolio scambiato vicino a 99 dollari al barile in Asia

Bangkok (Thailandia), 17 set. (LaPresse/AP) - Il petrolio è scambiato intorno ai 99 dollari al barile in Asia, sostenuto ancora dall'annuncio della scorsa settimana della nuova iniezione di liquidità nel sistema da parte della Federal reserve. Nel pomeriggio di Bangkok l'indice di riferimento per la consegna a ottobre del greggio è calato di 20 centesimi a 98,8 dollari al barile nel trading elettronico sul New York Mercantile Exchange. Il contratto aveva superato venerdì quota 100 dollari per la prima volta da maggio scorso, per poi chiudere in rialzo di 69 centesimi a 99 dollari a New York. Stamane a Londra l'indice Brent è calato di 20 centesimi a 116,48 dollari al barile sulla piattaforma Ice Futures.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito