Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.135,94
    +236,60 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    15.782,83
    +291,18 (+1,88%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1296
    -0,0024 (-0,21%)
     
  • BTC-EUR

    51.615,98
    +1.816,54 (+3,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.460,81
    +31,88 (+2,23%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.655,27
    +60,65 (+1,32%)
     

Petrolio tra gli asset migliori di ottobre monitorati da Deutsche Bank: da inizio anno WTI +72%, Brent +63%

·1 minuto per la lettura

Tra gli asset finanziari monitorati dagli analisti di Deutsche Bank che hanno riportato a ottobre la performance migliore, si sono messi in evidenza i prezzi del petrolio WTI e del Brent. In particolare, il contratto WTI ha concluso il mese con un balzo dell'11,4%, mentre il Brent Crude ha riportato un guadagno pari a +7,5%. I rialzi hanno esteso i rally incassati dal petrolio da inizio anno: rispettivamente pari a +72,2% e +62,9%. Nella giornata di oggi, alle 13.27 ora italiana, i futures sul WTI arretrano dello 0,76% a $83,45 al barile, mentre quelli sul Brent perdono lo 0,48% a $84,30. In assoluto, il WTI è stato l'asset, tra quelli monitorati da Deutsche Bank, che ha fatto meglio, mentre il Brent ha conquistato la terza posizione della classifica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli