Italia markets open in 5 hours 54 minutes
  • Dow Jones

    31.188,38
    +257,86 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    13.457,25
    +260,07 (+1,97%)
     
  • Nikkei 225

    28.754,14
    +230,88 (+0,81%)
     
  • EUR/USD

    1,2129
    +0,0013 (+0,11%)
     
  • BTC-EUR

    28.667,05
    -224,61 (-0,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    690,36
    -10,25 (-1,46%)
     
  • HANG SENG

    29.864,20
    -98,27 (-0,33%)
     
  • S&P 500

    3.851,85
    +52,94 (+1,39%)
     

Petrolio: Unem, a novembre consumi -16%, in primi 11 mesi -17,1%

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

I consumi petroliferi di novembre, ammontati a circa 4 milioni di tonnellate, con un calo del 16% (-766.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2019, riflettono integralmente gli effetti delle disposizioni del Dpcm del 3 novembre, emanato per fronteggiare la seconda ondata della pandemia nel nostro Paese. Provvedimento, valido dal 6 novembre fino al 3 dicembre, che ha diviso il territorio in tre aree con livelli di rischio differenziati (zone gialle, arancioni e rosse), e introdotto ulteriori misure, particolarmente severe per le zone ad alta e massima gravità, che hanno limitato fortemente le possibilità di spostamento, intervenendo anche sulle chiusure di esercizi commerciali. Lo rende noto Unem in un comunicato.

Nei primi 11 mesi i consumi petroliferi italiani sono ammontati a 45,8 milioni di tonnellate, con una flessione del 17,1% (-9.425.000 tonnellate) rispetto ai primi undici mesi del 2019.