Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,32 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -131,02 (-0,93%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,22 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    -0,14 (-0,20%)
     
  • BTC-EUR

    30.067,82
    -366,92 (-1,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -5,10 (-0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1862
    -0,0048 (-0,40%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,67 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8593
    +0,0044 (+0,51%)
     
  • EUR/CHF

    1,0944
    +0,0025 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

Petrolio: WTI e Brent oltre $70, record in ultimi anni dopo rapporto AIE. E Goldman Sachs vede presto $80

·1 minuto per la lettura

Prezzi del petrolio in rialzo, sulla scia delle dichiarazioni arrivate dall'Agenzia Internazionale dell'Energia che, nel suo rapporto mensile, ha affermato che i produttori dei paesi dell'Opec + avranno bisogno di incrementare la loro offerta per soddisfare la crescita della domanda, che dovrebbe tornare ai livelli pre-pandemici entro la fine del 2022. Le prospettive di un forte recupero della domanda fanno salire i prezzi del petrolio, con le quotazioni del Brent che viaggiano al record dal maggio del 2019, vicino ai $73 al barile. I futures sul contratto WTI balzano oltre $70,75, all'indomani del valore di chiusura più alto dall'ottobre del 2018. Gli analisti di Goldman Sachs prevedono un balzo dei prezzi del Brent fino a $80 al barile, nel corso dell'estate, grazie alla ripresa dell'economia globale che continuerà a essere sostenuta dalle vaccinazioni alla popolazione globale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli