Italia markets close in 4 hours 24 minutes
  • FTSE MIB

    21.799,63
    -301,60 (-1,36%)
     
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • Petrolio

    112,66
    +0,90 (+0,81%)
     
  • BTC-EUR

    19.077,89
    -1.029,80 (-5,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,30
    -15,77 (-3,50%)
     
  • Oro

    1.826,30
    +5,10 (+0,28%)
     
  • EUR/USD

    1,0530
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.502,88
    -46,41 (-1,31%)
     
  • EUR/GBP

    0,8658
    +0,0032 (+0,37%)
     
  • EUR/CHF

    1,0006
    -0,0110 (-1,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,3538
    -0,0085 (-0,62%)
     

Philip Morris, Hannappel: "Bologna sempre più capitale per sviluppo e innovazione"

(Adnkronos) - “Bologna è la capitale mondiale operativa di Philip Morris, qui è nato il nostro momento più importante, ovvero la trasformazione dal prodotto tradizionale ai prodotti innovativi, non più tardi di ottobre eravamo qui per una inaugurazione importantissima, tutto è un puzzle che si compone: una grande fabbrica, dei grandi investimenti in macchinari e un territorio di piccole medie imprese che sono collegate non solo dal punto di vista economico ma anche personale all'azienda”. Lo ha detto Marco Hannappel, presidente e amministratore delegato di Philip Morris Italia, intervenendo all’inaugurazione del Philip Morris Institute for Manufacturing Competences (IMC), il nuovo centro di Philip Morris per l’alta formazione e lo sviluppo delle competenze legate a Industria 4.0, inaugurato oggi a Crespellano (Bo).

“Ci sono ancora tanti progetti per Bologna che vanno verso un possibile ulteriore sviluppo di industrializzazione”, ha ricordato Hannappel che ha aggiunto: “Ci sono progetti che legano l'agricoltura all'industria, tutto nasce infatti da un prodotto agricolo con oltre 20mila persone che lavorano per noi attraverso l'accordo con Coldiretti, e vogliamo che questa filiera non sia solo una filiera di persone ma anche di investimenti. Per questo serve una visione di medio periodo di 3-5 anni da parte dell'Italia e una fortissima tutela del made in Italy e delle filiere italiane", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli