Italia Markets close in 2 hrs 8 mins

Philip Morris Italia: intesa con Coldiretti su filiera tabacco

Red/Rbr

Roma, 12 ott. (askanews) - Philip Morris Italia ha annunciato la sottoscrizione dell'intesa con Coldiretti per l'acquisto dei migliori tabacchi in foglia coltivati in Italia. L'accordo rimarrà valido fino al raccolto 2020 e potrà essere prorogato fino all'anno commerciale 2023-2024.

L'intesa con Coldiretti fa seguito al verbale di intesa siglato lo scorso marzo tra Philip Morris Italia e il ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del Turismo, che ha previsto investimenti fino a 500 milioni di euro complessivi in 5 anni da parte di pmi sulla filiera tabacchicola italiana.

Con il supporto operativo di Coldiretti, spiega una nota "Philip Morris Italia si impegna così a mantenere il ruolo di leadership per la filiera del tabacco italiano grazie al più significativo investimento nel settore da parte di una singola azienda privata, il cui obiettivo è garantire sostenibilità di lungo periodo per la filiera".

"Questo accordo segna un momento importante non soltanto per la nostra azienda, ma anche per le centinaia di piccole e medie imprese italiane rappresentate da Coldiretti", ha commentato Marco Hannappel, amministratore delegato di Philip Morris Italia, aggiungendo: "crediamo che nel processo di trasformazione del nostro settore verso prodotti del tabacco senza fumo, la sinergia con i migliori coltivatori italiani sia un asset fondamentale: oggi più che mai la qualità e le buone pratiche agricole di cui siamo promotori insieme a Coldiretti possono fare la differenza per mantenere alta la competitività della filiera italiana".