Italia markets close in 7 hours 3 minutes
  • FTSE MIB

    18.747,89
    -197,25 (-1,04%)
     
  • Dow Jones

    27.685,38
    -650,19 (-2,29%)
     
  • Nasdaq

    11.358,94
    -189,34 (-1,64%)
     
  • Nikkei 225

    23.485,80
    -8,54 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    38,70
    +0,14 (+0,36%)
     
  • BTC-EUR

    11.091,06
    -10,24 (-0,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    260,72
    -2,69 (-1,02%)
     
  • Oro

    1.898,90
    -6,80 (-0,36%)
     
  • EUR/USD

    1,1818
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    3.400,97
    -64,42 (-1,86%)
     
  • HANG SENG

    24.787,19
    -131,59 (-0,53%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.072,81
    -32,44 (-1,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,9073
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • EUR/CHF

    1,0730
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,5580
    -0,0013 (-0,08%)
     

Philip Morris Italia rafforza Management Team: entrano Santi, Iannelli e Vaccaro

webinfo@adnkronos.com
·3 minuti per la lettura

Philip Morris Italia ha annunciato oggi tre nuovi ingressi al vertice dell’affiliata Italiana: Eleonora Santi viene nominata direttore del Dipartimento Relazioni Esterne subentrando a Gianluca Bellavista, che assume il ruolo di Director Program Delivery; Gianluca Iannelli assume il ruolo di Head of Marketing & Digital; Milko Vaccaro va a capo del Dipartimento Information Technology.

Eleonora Santi vanta una lunga carriera nelle relazioni istituzionali. Dopo un’esperienza come Assistente presso il parlamento europeo, dal 2004 al 2008 è entrata a far parte dello Staff del Sindaco di Roma. Presso il Campidoglio si è occupata di temi quali trasporti, ambiente, media, turismo, relazioni internazionali. Prima di entrare in Philip Morris ha svolto un’esperienza di un anno e sei mesi presso la Camera dei Deputati come Senior Policy Advisor. Entrata in Philip Morris nel 2009, Eleonora Santi è stata Manager del dipartimento Corporate Affairs in Italia e successivamente ha intrapreso una carriera internazionale con ruoli di crescente responsabilità prima a Bruxelles, nel 2015, dove ha assunto la carica di Manager European Union Affairs e in seguito a Losanna come Direttore delle Relazioni Esterne. Madre di tre figli, Eleonora Santi è co-fondatrice di European Women Alliance (Ewa) e del Consiglio europeo delle donne (Weuco).

Gianluca Iannelli ha all’attivo oltre 20 anni di esperienza nel contesto FMGC e nei servizi finanziari, nelle aree del Marketing (tradizionale e digitale), Sales BTB e BTC.

Iannelli proviene da una lunga esperienza in Mastercard, dove ha ricoperto il ruolo di Vice President in Italia, dopo essere stato Vice President B2B Europe e Head of Marketing per Italia e Grecia. La sua carriera era iniziata in Procter&Gamble, con esperienze sia nel Consumer Market Knowledge e nel Marketing a livello internazionale a Ginevra ed in Italia, come Shopper Marketing Manager e Brand Manager della categoria Homecare.

Milko Vaccaro, in Philip Morris dal 2012, rientra in Italia dopo alcune importanti esperienze dirigenziali all’estero – nel 2016 nel centro operativo della multinazionale a Losanna e successivamente a capo della struttura Information Technology dell’affiliata francese – con un bagaglio di competenze trasversali in area IT che comprendono una vasta esperienza nelle aree dell’architettura di software e di sistema, del Service Management e del Project Management, e in Operations, grazie alla sua precedente esperienza professionale in Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna. Nel suo nuovo ruolo, Milko Vaccaro subentra a Priscila Bossi, che passerà alla direzione dell’Information Technology per la multinazionale in area Europa Orientale, Medio Oriente e Africa.

"La nomina di Santi, Iannelli e Vaccaro nel Management Team di Philip Morris Italia avviene in un momento storico di grande importanza per l’azienda, sempre più impegnata nella realizzazione di un “futuro senza fumo” e sulla costruzione di un’organizzazione aziendale che metta al centro il consumatore, supportandolo verso il passaggio dai prodotti convenzionali ad alternative senza combustione. La visione internazionale e le esperienze maturate in altre realtà aziendali che stanno vivendo un processo di profonda trasformazione tecnologica contribuiranno a rafforzare ulteriormente il capitale umano dell’affiliata italiana", spiega una nota di Philip Morris Italia