Italia markets close in 2 hours 33 minutes
  • FTSE MIB

    19.037,52
    -48,43 (-0,25%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,14
    +0,11 (+0,27%)
     
  • BTC-EUR

    10.876,41
    +1.547,01 (+16,58%)
     
  • CMC Crypto 200

    259,23
    +14,34 (+5,86%)
     
  • Oro

    1.907,70
    -21,80 (-1,13%)
     
  • EUR/USD

    1,1832
    -0,0035 (-0,30%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.786,13
    +31,71 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.167,85
    -12,85 (-0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,9026
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,0724
    -0,0007 (-0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5560
    -0,0020 (-0,13%)
     

Piaggio decelera a Piazza Affari nonostante la forte domanda delle due ruote in Italia

Alessandra Caparello
·1 minuto per la lettura

In rosso il titolo Piaggio che al momento segna una flessione dell’1,22% a 2,43 euro nonostante i buoni numeri derivanti dal mercato italiano delle due ruote. In particolare si segnala il quarto mese consecutivo di crescita post lockdown con i volumi di settembre che crescono complessivamente del 30% su base annua di cui +26% per le moto, +33% per scooter e +29% per i 50cc. Al netto del segmento elettrico, che è principalmente legata allo scooter-sharing, la crescita complessiva del mercato è del 23% su base annua. Equita ricorda che il mercato delle due ruote italiano pesa circa l’11% del fatturato di Piaggio e che settembre rappresenta storicamente l`8% delle vendite annuali. Più contenuta la crescita del mercato spagnolo che a settembre registra immatricolazioni in crescita del 5% su base annua. “Secondo le nostre stime, continuano gli esperti della Sim, il mercato spagnolo ha un peso mid-single digit sul fatturato di Piaggio”.