Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.066,55
    -732,56 (-3,36%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,27 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,88 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.153,83
    -159,30 (-0,58%)
     
  • Petrolio

    79,43
    -4,06 (-4,86%)
     
  • BTC-EUR

    19.527,50
    -325,39 (-1,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,61
    -9,92 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.651,70
    -29,40 (-1,75%)
     
  • EUR/USD

    0,9693
    -0,0145 (-1,47%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.933,27
    -214,68 (-1,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.348,60
    -78,54 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8927
    +0,0188 (+2,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9509
    -0,0100 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3169
    -0,0093 (-0,70%)
     

Piano nazionale per non autosufficienza, Orlando firma decreto per oltre 2,6 mld euro

(Adnkronos) - "Ho firmato la proposta di Dpcm che stanzia 2,6 miliardi di euro alle regioni per il Piano nazionale per la non autosufficienza. Si tratta di risorse e strumenti importanti per aiutare gli anziani, le persone più fragili e le loro famiglie che troppo spesso sono lasciate sole di fronte alle difficoltà. Una risposta concreta per contrastare le diseguaglianze e costruire un nuovo modello di welfare". Lo annuncia, su Facebook, il ministro del Lavoro, Andrea Orlando.

"Di politiche sociali e di sostegno ai non autosufficienti se ne parla poco, purtroppo, in queste settimane di campagna elettorale" e, continua il ministro, quella di oggi è "una notizia importante, un obiettivo per il quale abbiamo lavorato a lungo in questi mesi, a partire dalla definizione dei livelli essenziali delle prestazioni sociali".

Il documento firmato dal ministro per il nuovo Piano nazionale per la non autosufficienza, relativo al triennio 2022-2024, stanzia complessivamente oltre 2,6 miliardi di euro. Il Piano individua lo sviluppo degli interventi ai fini della graduale attuazione dei livelli essenziali delle prestazioni sociali da garantire su tutto il territorio nazionale. Nello specifico, evidenzia una nota del ministero del Lavoro, le risorse afferenti al Fondo per le non autosufficienze ammontano a: 822 milioni di euro per il 2022, 865,3 milioni di euro per il 2023, 913,6 milioni di euro per il 2024.

Sono altresì finanziate, specifica inoltre la nota, azioni volte alla realizzazione dei progetti previsti dalle 'Linee di indirizzo per Progetti di vita indipendente', sulla base della programmazione regionale, per 183 ambiti coinvolti e un ammontare complessivo di risorse a livello nazionale pari a più di 14,6 milioni di euro per ciascun anno del triennio 2022-2024.

Infine, ai fini del rafforzamento dei Pua, Punti Unici di Accesso, sono previsti 20 milioni per il 2022 e 50 milioni di euro per ciascun anno del biennio 2023-2024, da destinare alle assunzioni di personale con professionalità sociale presso gli Ambiti Territoriali Sociali. Il decreto, fa sapere infine il ministero del Lavoro, è stato trasmesso per la firma alla presidenza del Consiglio e ai ministri Stefani, Speranza e Franco.