Piazza Affari affonda, solo Autogrill resiste alle vendite

Ultima ora: La Borsa di Milano ha chiuso oggi in deciso ribasso. Il FTSE MIB ha perso il 2,5% a 15.291,78 punti. Barack Obama è stato rieletto per un secondo mandato alla Casa Bianca. La notizia ha potuto sostenere solo brevemente i mercati finanziari. Gli investitori hanno subito volto l'attenzione sul "fiscal cliff", il principale problema che dovrà affrontare Obama nei prossimi mesi. Fitch ha avvertito oggi che se non si raggiungerà un accordo per evitare il "precipizio fiscale", il declassamento degli USA sarà inevitabile. Su Piazza Affari hanno pesato inoltre i timori relativi alla crisi. La Commissione Europea ha tagliato oggi le stime sull'economia della zona euro nel 2012 e nel 2013. Per quanto riguarda la sola Italia Bruxelles prevede ora per quest'anno un calo del PIL del 2,3% e per il prossimo dello 0,5% . Tra i bancari Intesa Sanpaolo ha perso il 3,4%, UBI Banca il 3,5%, Banco Popolare il 3,5%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna il 4,8%, Banca Popolare di Milano il 4,4%, UniCredit il 4,3%, Banca MPS l'1,5% e Mediobanca il 3,2%. Lo spread tra il BTP ed il Bund è risalito oggi al di sopra di 350 punti base. Fiat ha perso il 6,7%. Deutsche Bank ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo torinese da "Hold" a "Sell". Autogrill ha guadagnato un ulteriore 0,3% ed è stato l'unico titolo del FTSE MIB a chiudere in rialzo. Il mercato continua a scommettere su un possibile spin-off delle attivita' di Duty Free.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 22:30 CEST
Nikkei 225 14.546,27 +1,09%  

Ultime notizie dai mercati