Italia markets close in 7 hours 4 minutes
  • FTSE MIB

    27.080,74
    -57,24 (-0,21%)
     
  • Dow Jones

    35.719,43
    +492,40 (+1,40%)
     
  • Nasdaq

    15.686,92
    +461,76 (+3,03%)
     
  • Nikkei 225

    28.860,62
    +405,02 (+1,42%)
     
  • Petrolio

    71,70
    -0,35 (-0,49%)
     
  • BTC-EUR

    44.775,34
    -1.087,07 (-2,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.316,33
    -4,95 (-0,37%)
     
  • Oro

    1.788,90
    +4,20 (+0,24%)
     
  • EUR/USD

    1,1288
    +0,0015 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.686,75
    +95,08 (+2,07%)
     
  • HANG SENG

    23.996,87
    +13,21 (+0,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.278,04
    +1,84 (+0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8524
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0431
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4265
    +0,0019 (+0,13%)
     

Piazza Affari apre in buon rialzo, Ferrari subito in testa

·1 minuto per la lettura

Avvio intonato al rialzo per Piazza Affari. L'indice Ftse Mib segna +0,7% in area 27.299 punti. L'intonazione positiva dei mercati stride con l'avanzata della quarta ondata Covid in Europa (ieri nuovi record di contagi in Germania oltre quota 75mila) e la spinta inflazionistica che ha visto l'indicatore di inflazione PCE core degli Stati Uniti raggiungere un massimo di 31 anni del 5,1%. Indicazioni che hanno acuito le attese di una Fed attiva sui tassi prima del previsto. Anche le minute del meeting Fed di novembre hanno indicato che la banca centrale Usa è pronta ad "aggiustare l'acquisto degli asset (dunque la riduzione degli acquisti che sta già avvenendo attualmente con il tapering) e ad alzare i tassi prima del previsto, nel caso in cui l'inflazione continuasse a salire a un ritmo più elevato rispetto ai livelli coerenti con gli obiettivi della Commissione". Sul fronte macro, questa mattina i dati tedeschi hanno deluso ancora una volta, con il clima dei consumatori di Gfk che è sceso al minimo di sei mesi di -1,6. Tra i titoli di Piazza Affari scatta in avvio Ferrari (+1,8% a 241,7 euro). Rialzi superiori all'1% per Campari, CNH, Diasorin, Moncler e Recordati. Rialzo del 2% a 0,507 euro per TIM reduce dall'oltre +15% della vigilia in scia alle voci di un possibile rilancio dell'offerta parte di Kkr. Tra i segni meno spiccano invece Saipem e Tenersi con oltre -0,7%. Poco mossa Generali (+0,05% a 18,41 euro) che ha annunciato di avere avviato trattative esclusive con Crédit Agricole Assurances per l'acquisizione di La Médicale, società assicurativa di Crédit Agricole Assurances rivolta agli operatori sanitari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli