Italia Markets closed

Piazza Affari attesa in moderato rialzo in avvio, Borse europee poco mosse

Valeria Panigada

L'ultima seduta della settimana dovrebbe avviarsi in moderato rialzo per Piazza Affari, mentre le Borse europee sono attese più caute, con gli investitori poco attivi a qualche giorno da Natale. Questa mattina l'azionario asiatico si muove contrastato, dopo che Wall Street ha testato nuovi record, sostenuti dai commenti incoraggianti di Steve Mnuchin, il segretario del Tesoro americano, che ha fatto sapere che l'accordo commerciale con la Cina sarà firmato a gennaio. A proposito di commercio, ieri, dopo più di un anno di dibattiti, la Camera Usa ha approvato l'USMCA, ovvero l'accordo commerciale United States-Mexico-Canada Agreement, che rimpiazzerà il Nafta. A questo punto la proposta andrà al Senato, che dovrebbe ratificare l'accordo l'anno prossimo. Secondo Mnuchin, l'intesa potrebbe aggiungere più dello 0,5% alla crescita del Pil Usa.

La seduta sarà movimentata da alcune indicazioni, tra cui spicca il Pil trimestrale degli Stati Uniti. In uscita, sempre da Oltreoceano, anche il reddito e la spesa delle famiglie americane oltre che la fiducia dei consumatori calcolata dall'università del Michigan. Per quanto riguarda l'Italia, sono previsti gli indici di fiducia. Si attendono sviluppi anche sul caso della Popolare di Bari, con un intervento lampo da parte del Fitd. Il Fondo potrebbe esaminare già oggi il piano di salvataggio della banca in crisi: sul tavolo l’ipotesi di un bond subordinato entro l’anno. Il listino milanese si appresta a terminare il 2019 con un balzo di circa il 30% rispetto al 2018.