Italia Markets open in 3 hrs 53 mins

Piazza Affari chiude a +1,64%, Pirelli e Intesa le migliori

Titta Ferraro

Chiusura sui nuovi massimi per il Ftse Mib (+1,64% a 24.236 punti) che ha dato seguito al rally delle prime due sedute di febbraio. A sostenere gli scambi le speranze di una cura per il coronaviorus, dopo l'indiscrezione di importanti progressi nella corsa al vaccino, con il team di ricercatori dell’università di Zhejiang che avrebbe scoperto un farmaco per il trattamento del virus. Aiuta anche il sondaggio Adp sull'occupazione Usa, che a gennaio ha mostrato un saldo delle buste paga del settore privato pari a +291mila, in accelerazione rispetto ai +199mila di dicembre (dato rivisto da +202mila) e sopra le stime degli analisti ferme a 157mila nuovi occupati.

prosegue il rally di Intesa Sanpaolo (+4,17% a 2,4495 euro). Oggi gli analisti di Citigroup hanno alzato la raccomandazione su Intesa da neutral a buy con target price salito da 2,55 a 2,80 euro.

Tra gli industriali balzo del 5,66% per Pirelli. Bene anche Prysmian (+2,93%) che ha annunciato di avere rilanciato sul mercato il cavo P-Laser che da 10 anni offre una tecnologia innovativa per le reti elettriche di trasmissione, garantendo prestazioni elettriche superiori, costi ridotti e maggior sostenibilità ambientale.

Rialzo del 2,5 per cento per Fca che domani comunicherà i dati del quarto trimestre 2019.