Italia Markets open in 8 hrs 41 mins

Piazza Affari chiude in calo (-0,65%), spaventa virus cinese

Rar

Milano, 21 gen. (askanews) - Chiusura in rosso per Piazza Affari in scia all'andamento negativo delle Borse mondiali su cui hanno pesato oggi i timori che il nuovo coronavirus che sta velocemente alimentando un'epidemia in Cina si possa diffondere. A Milano l'indice principale Ftse Mib ha ceduto lo 0,65% a 23.845 punti, chiudendo comunque lontano dai minimi di seduta grazie agli acquisti sulle banche. Banco Bpm (+2,38%) e Bper (+1,27%) hanno messo a segno le migliori performance tra le blue chip. Fuori dal paniere principale sugli scudi Mps (+9,39%) sulle scommesse di un raggiungimento di un accordo tra il Mef e Bruxelles sugli Npl. In coda al listino principale CnhI (-2,45%), Prysmian (-2,24%), Moncler (-2,22%) e Atlantia (-1,92%).

Sul fronte dei nostri titoli di Stato, lo spread ha chiuso a 161 punti.