Italia Markets close in 3 hrs 13 mins

Piazza Affari chiude in calo con Europa, Ftse Mib -0,71%

Bos
·1 minuto per la lettura

Milano, 31 lug. (askanews) - Fallito il tentativo di rimbalzo di Piazza Affari e delle altre Borse europee, che dopo un'avvio positivo hanno ripiegato e sono passate in territorio negativo. A spaventare il listini, le nuove stime sul Pil dell'Italia e dell'Eurozona, unite alle incognite sull'evoluzione futura della pandemia da Covid-19. A Milano, l'indice Ftse Mib è sceso dello 0,71% a quota 19.091,93 punti, mentre l'All Share ha ceduto lo 0,55% a 20.889,29 punti. Francoforte ha lasciato sul terreno lo 0,57%, Londra a Parigi l'1,4%, Madrid l'1,6%. Sul fronte dei titoli di Stato, lo spread tra i rendimenti di Btp e Bund decennali si è allargato in area 160 punti base, con il rendimento del titolo italiano all'1,074%. Tra le blue chip, a segnare i maggiori cali sono state Cnh (-5,4%), Leonardo (-5,1%), Eni (-3,5%), Pirelli (-3,2%). In netta controtendenza ha invece chiuso Ubi Banca, che ha guadagnato il 4,4% a 3,574 euro dopo il forte successo dell'Opas di Intesa Sanpaolo, terminata con adesioni oltre il 90%. Bene anche Amplifon (+4,2%), Nexi (+2,4%), Unipol (+2,2%).