Italia markets closed

Piazza Affari chiude in calo sopra i minimi, Ftse Mib -1,59%

Bos

Milano, 30 gen. (askanews) - Chiusure in netto calo, ma in recupero rispetto ai minimi di seduta, per piazza Affari e le altre principali Borse europee. A deprimere i corsi azionari è l'escalation ansiogena collegata al diffondersi del coronavirus, che ha portato precedentemente a chiudere in forte rosso anche le Borse asiatiche, da Tokyo a Hong Kong a Shangai. L'indice Ftse Mib ha lasciato sul terreno l'1,59% a 23.781,10 punti, mentre l'All Share ha ceduto l'1,58% a 25.873,17 punti. Intanto, lo Spread tra Btp e Bund decennali è lievemente risalito, mantenendosi comunque sotto quota 140 punti base, in area 137 pb.

Tutte in rosso le blue chip, con la sola eccezione di Enel (+0,99%). A subire i tonfi più pesanti nel paniere del Ftse Mib sono stati i titoli Tenaris (-4,9%), Amplifon (-4,07%), Exor (-4,03%), Unipol (-3,95%), Banco Bpm (-3,61%), Pirelli (-3,51%), Bper (-3,48%), Atlantia (-3,21%), Saipem (-3,05%), Cnh (-3%).