Piazza Affari chiude in ribasso, cadono Mediaset e le banche. Enel bene all’indomani dei conti

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
BPD.BE7,658+1,168
BMPS.MI1,835-0,0170

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in ribasso in scia al debole andamento di Wall Street, che sullo sfondo paga i timori per l’avvicinarsi del precipizio fiscale. A pesare anche il dato sulle vendite al dettaglio statunitensi, che ha settembre hanno mostrato un calo dello 0,3% mentre gli analisti avevano pronosticato un meno 0,2%. Nonostante le misure di austerity approvate la scorsa settimana dal Parlamento ellenico, l’Eurogruppo ha rimandato a martedì lo sblocco del fondamentale pacchetto di aiuti da 31,5 miliardi di euro. Ignazio Visco, governatore di Bankitalia, ha fatto sapere che finché ci sarà il disavanzo il debito pubblico è destinato ad aumentare. Le parole di Visco, riprese dalle principali agenzie di stampa, arrivano all’indomani dei dati di Bankitalia che a settembre hanno certificato un nuovo record per il debito pubblico italiano. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib (MDD: FTSEMIB.MDD - notizie) ha ceduto lo 0,52% a 15.252 punti. Dopo i rialzi sostenuti di ieri oggi le vendite hanno colpito i titoli del comparto bancario: Popolare di Milano ha ceduto il 3,38% a 0,391 euro, Banco Popolare (Berlino: B8Z.BE - notizie) il 2,82% a 1,138 euro, Ubi Banca (Berlino: BPD.BE - notizie) il 2,38% a 2,794 euro, Unicredit (EUREX: C2RI.EX - notizie) il 2,21% a 3,444 euro, Intesa SanPaolo (Dusseldorf: 575913.DU - notizie) l’1,75% a 1,234 euro. Male il Monte dei Paschi (Milano: BMPS.MI - notizie) (-5,14% a 0,201 euro) che ha chiuso il terzo trimestre con una perdita netta pari a 47,4 milioni di euro rispetto all’utile di 42,2 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. Mediaset (Dusseldorf: MDS.DU - notizie) ha lasciato sul parterre il 2,90% a 1,238 euro dopo aver chiuso il primo trimestre in rosso della sua storia. Performance negativa anche per Fiat (Milano: F.MI - notizie) che ha perso il 2,56% a 3,344 euro. A2A (MDD: A2A.MDD - notizie) ha invece indossato la maglia rosa del Ftse Mib con un rialzo del 4,06% a 0,386 euro. Bene (Stoccarda: A0LCPZ - notizie) anche Enel (Madrid: ENE.MC - notizie) (+2,18% a 2,816 euro) che ha archiviato i primi nove mesi del 2012 con profitti per 2,8 miliardi di euro, il 18,8% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 23.688,92 -0,72% 16:01 CEST
Eurostoxx 50 3.665,73 -0,47% 15:46 CEST
Ftse 100 7.038,76 +0,08% 15:46 CEST
Dax 11.746,28 -0,21% 15:46 CEST
Dow Jones 18.078,51 -0,47% 16:01 CEST
Nikkei 225 20.551,46 +0,39% 08:00 CEST
  • BATTI IL MERCATO

    BATTI IL MERCATO

    Segui l'andamento delle quotazioni che ti interessano. Leggi notizie personalizzate e gli aggiornamenti del tuo portafoglio. Altro »

Ultime notizie dai mercati