Italia Markets open in 6 hrs 37 mins

Piazza Affari chiude in negativo prima della pausa di Natale, vendite su Atlantia

michele fanigliulo

Piazza Affari ha chiuso in territorio negativo una seduta caratterizzata da scambi sottili in vista della pausa festiva di Natale. L'indice Ftse Mib ha terminato con una flessione dello 0,44% a quota 23.898,42 punti, perdendo la soglia dei 24mila punti raggiunta venerdì scorso. Gli investitori prendono profitto guardando già all'anno prossimo.

Sul fondo del listino principale è finita Atlantia con una flessione di quasi il 5%, dopo che il governo ha approvato il decreto Milleproroghe che rende possibile rivedere le concessioni autostradali e rende meno redditizio l'eventuale indennizzo per la revoca del contratto da parte dello Stato. Debole anche il titolo Juventus (-1,7%) dopo la sconfitta subita nella supercoppa contro la Lazio, che invece ha festeggiato con un +3,78%

Si è invece mossa in controtenze Nexi che è salita in vetta al paniere principale con un balzo del 1,52% testando quota 12 euro. A scaldare gli acquisti le indiscrezioni secondo cui gennaio sarà un mese decisivo per il dossier di aggregazione con Sia, la società delle infrastrutture tecnologiche per i sistemi di pagamento e la monetica controllata dalla Cassa depositi e prestiti.

Bene anche Mediaset (+0,11%) che reagisce a Piazza Affari dopo la recente debolezza nonostante sullo sfondo rimanga ancora aperto lo scontro con Vivendi.

Si ricorda che Piazza Affari rimarrà chiusa da domani fino a giovedì 26 dicembre per le festività natalizie. Gli scambi riprenderanno regolarmente venerdì 27.