Italia markets open in 20 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1940
    +0,0021 (+0,18%)
     
  • BTC-EUR

    14.843,88
    -243,68 (-1,62%)
     
  • CMC Crypto 200

    344,81
    -25,71 (-6,94%)
     
  • HANG SENG

    26.763,86
    +94,11 (+0,35%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

Piazza Affari chiude poco mossa con Europa, Ftse Mib -0,14%

Bos
·1 minuto per la lettura

Milano, 29 ott. (askanews) - Fallito il tentativo di un vero rimbalzo dopo i crolli della vigilia, è prevalsa la cautela in piazza Affari e sugli altri mercati azionari del Vecchio Continente, con gli indici che hanno terminato con piccole variazioni. A Milano l'indice Ftse Mib ha registrato un -0,14% a 17.872,28 punti, l'All Share -0,15% a 19.510,99 punti. Francoforte ha segnato +0,24%, Londra ha chiuso piatta (+0,01%), Parigi idem (-0,03%). Ancora un calo sensibile, invece, per Madrid (-0,93%). In una seduta dall'andamento altalenante, le decisioni ampiamente previste della Bce - che ha confermato lo status quo della politica monetaria, anticipando che "ricalibrerà" le proprie misure a dicembre - non hanno fatto la differenza. Le Borse rimangono esposte al fenomeno della volatilità, legata alle incognite connesse all'evolversi della nuova ondata della pandemia da Covid-19. Sul listino delle blue chip milanesi i ribassi più vistosi sono stati quelli di Tenaris (-5,85%), Leonardo (-3,32%), Banco Bpm (-2,36%), Moncler (-2,21%). Guadagni, invece, per FinecoBank (+2,82%), StM (+2,31%), Prysmian (+2,13%), Amplifon (+1,7%). Per quanto riguarda i titoli di Stato, lo spread tra i rendimenti di Btp e Bund decennali è sceso in area 133 punti base, con il rendimento del titolo italiano allo 0,691%.