Italia Markets close in 1 hr 31 mins

Piazza Affari chiude in profondo rosso (-2,28%), vola Cir

Rar

Milano, 2 dic. (askanews) - Un tweet di Trump di nuovi dazi per Brasile e Argentina e il deludente dato sull'Ism manifatturiero Usa, sceso oltre le stime, hanno gelato i listini, mandando ko le Borse europee. Maglia nera a Milano, su cui hanno pesato anche le fibrillazioni del Governo intorno al Mes: l'indice principale Ftse Mib ha lasciato sul terreno il 2,28% a 22.728 punti, mentre lo spread ha chiuso a quota 162.

Tra le blue chip milanesi, tutte col segno meno, a picco Recordati (-5,02%), A2A (-4,36%), Italgas (-4,35%) e Leonardo (-4,29%). Fuori dal paniere principale sugli scudi, invece, Cir (+12,21%), in attesa delle decisioni del cda sulla possibile acquisizione da parte di Exor della quota di controllo di Gedi (sospesa dalle contrattazioni) in mano ai tre figli dell'Ingegnere.