Piazza Affari chiude in ribasso, FTSE MIB -0,7%

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,7% a 17.318,94 punti. Su   Piazza Affari ha pesato la debole performance dei bancari. Intesa Sanpaolo ha perso il 2,9%, UniCredit il 2,6% e Banca MPS il 5,9%. La Procura di Trani ha avviato delle indagini sui derivati emessi da cinque banche: Banca MPS, BNL, UniCredit, Intesa San Paolo e Credem. La notizia ha fatto diminuire ulteriormente la fiducia degli investitori nell'intero settore. Banca Popolare di Milano ha guadagnato controtendenza il 9,6%. Secondo quanto riporta "La Repubblica" il presidente Andrea Bonomi avrebbe presentato un piano per trasformare la banca milanese in societa' per azioni. Salvatore Ferragamo ha guadagnato il 5,6%. La casa di moda fiorentina ha aumentato lo scorso anno i ricavi del 17% ed indicato che il 2013 è iniziato positivamente. Autogrill ha guadagnato il 4,6%. Il leader nella ristorazione autostradale e aeroportuale ha annunciato di star studiando lo spin-off dei duty free.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 16.401,00 +0,38% 30 set 17:35 CEST
Eurostoxx 50 3.002,24 +0,36% 30 set 17:50 CEST
Ftse 100 6.899,33 -0,29% 30 set 17:35 CEST
Dax 10.511,02 +1,01% 30 set 17:44 CEST
Dow Jones 18.308,15 +0,91% 30 set 23:01 CEST
Nikkei 225 16.449,84 -1,46% 30 set 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati