Piazza Affari chiude in rosso, pesano dati PIL

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in rosso. Il FTSE MIB ha perso l'1% a 16.544,95 punti. Su Piazza Affari hanno pesato i timori relativi allo stato di salute dell'economia. La recessione si è aggravata in Italia. Il PIL è calato nel quarto trimestre dello 0,9%. Si è trattato del sesto calo trimestrale consecutivo. Mediaset ha perso il 3,2%. Secondo la società di ricerca Nielsen il mercato della pubblicità italiano sarebbe sceso lo scorso anno del 14,3%. Finmeccanica ha perso un ulteriore 1,7%. L'India ha confermato di aver sospeso i pagamenti per la commessa da $750 milioni vinta dal gruppo industriale per la fornitura di 12 elicotteri AgustaWestland . In rosso la maggior parte dei bancari. UBI Banca ha chiuso in ribasso dell'1,4%, Intesa Sanpaolo dell'1,6%, UniCredit dello 0,8%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna del 2,8%, Banca MPS dell'1,1% e Banco Popolare dell'1,4%. Banca Popolare di Milano ha guadagnato lo 0,9% e Mediobanca il 2,6%.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito