Italia markets open in 1 hour 11 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1939
    +0,0020 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    15.051,81
    -35,76 (-0,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    350,54
    -19,98 (-5,39%)
     
  • HANG SENG

    26.728,22
    +58,47 (+0,22%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

Piazza Affari deraglia ancora: banche KO e Leonardo affonda a -5%. Attesa per Bce

Titta Ferraro
·1 minuto per la lettura

Brusca accelerazione al ribasso per le Borse europee che hanno virato tutte in rosso. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib, dopo un avvio positivo, cede l'1,03% a quota 17.713 punti. L'accelerazione al ribasso è avvenuta nell'ultima ora con i futures Usa virati in negativo e il petrolio che ha accelerato ulteriormente al ribasso (WTI arrivato a oltre -4% in area 35,8$). Intanto le ultime notizie in arrivo dalla Francia vedono almeno tre morti nell'attentato avvenuto nella Cattedrale di Nizza per mano di uomo armato di coltello. Cresce intanto l'attesa per il meeting Bce con annuncio della decisione di politica monetaria in programma alle 13:45 e conferenza Lagarde alle 14:30. Sul parterre di Piazza Affari spicca il tonfo di Tenaris a oltre -5% a 3,85 euro. Pirelli cede il 3,85% mentre Leonardo anche oggi si segnala tra i peggiori con -4,9% a 4,042 euro (nuovi minimi dal 2013). Tra le banche si segnala il -3,7% di Banco BPM, oltre -2% per Bper, Intesa Sanpaolo e Unicredit.