Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.381,35
    -256,37 (-1,13%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,26 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,14 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.519,18
    -179,08 (-0,62%)
     
  • Petrolio

    52,04
    -1,53 (-2,86%)
     
  • BTC-EUR

    30.090,19
    -7,59 (-0,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    701,93
    -33,21 (-4,52%)
     
  • Oro

    1.827,70
    -23,70 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,2085
    -0,0071 (-0,58%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    28.573,86
    +77,00 (+0,27%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.599,55
    -41,82 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8887
    +0,0010 (+0,11%)
     
  • EUR/CHF

    1,0759
    -0,0034 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5369
    +0,0008 (+0,05%)
     

Piazza Affari e Borse europee pronte per nuovi rialzi con massimi ultimi 30 anni per il Nikkei

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Le principali Borse europee (Piazza Affari compresa) si preparano a cominciare una delle ultime sedute del 2020 in territorio positivo, dopo le performance di Wall Street che ha chiuso in rialzo e della Borsa di Tokyo che ha toccato il massimo degli ultimi 30 anni (Nikkei a +2,66%). A incoraggiare la corsa degli indici globali le speranze di una ripresa economica in scia alla ratifica del piano di stimolo economico Usa per far fronte agli effetti della pandemia. Intanto ieri la Camera Usa ha anche dato il via libera (con 275 voti a favore e 134 contrari) alla proposta del presidente uscente Donald Trump che prevede l'aumento da 600 a 2.000 dollari per l’assegno di aiuti diretti agli americani. Ora il provvedimento passerà al Senato a maggioranza repubblicana. In una giornata priva di indicazioni macroeconomiche di rilievo, gli operatori continueranno a monitorare l'evoluzione della pandemia e le indicazioni in arrivo dal fronte dei vaccini dopo l'avvio del piano vaccinale in Europa negli ultimi giorni. In un clima più disteso guadagna terreno anche il petrolio, con il Wti che questa mattina sale e viaggia verso area 48 dollari al barile e il Brent che avanza sopra la soglia dei 51 dollari. E infine per l'Italia sotto la lente l'ultima emissione del 2020 del Tesoro. Si tratta di Bot a sei mesi per 6,5 miliardi di euro.