Italia markets open in 7 hours 36 minutes
  • Dow Jones

    34.022,04
    -461,68 (-1,34%)
     
  • Nasdaq

    15.254,05
    -283,64 (-1,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.762,94
    -172,68 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1321
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    50.449,75
    -649,11 (-1,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.442,71
    -26,37 (-1,79%)
     
  • HANG SENG

    23.658,92
    +183,66 (+0,78%)
     
  • S&P 500

    4.513,04
    -53,96 (-1,18%)
     

Piazza Affari e Borse europee attese aprire in calo. I temi da seguire oggi

·1 minuto per la lettura

Le principali Borse europee, compresa Piazza Affari, dovrebbero avviare gli scambi in moderato ribasso, prendendosi una pausa dopo i recenti rialzi. Ieri l'indice milanese Ftse Mib ha aggiornato i massimi a 13 anni chiudendo a 26.970 punti, in rialzo dello 0,58%, dopo essersi spinto fino a 27.049 punti. La seduta di oggi sarà carica di trimestrali societarie, tra cui si segnalano Sodexo e Schneider Electric a Parigi e Deutsche Bank e Basf a Francoforte. Per gli Usa arrivano i primi riscontri dall'industria con i numeri di Boeing, Coca Cola, General Motors e McDonald's, mentre per Piazza Affari si guarda ai conti di Amplifon, Italgas, Mediobanca, Telecom Italia. A livello macro l'attenzione dei mercati sarà concentrata ancora sugli Stati Uniti, dove verrà pubblicata la bilancia commerciale e gli ordini di beni durevoli. Per le banche centrali sotto la lente le decisioni sui tassi dell'istituto centrale canadese e di quello brasiliano. Ieri sera Wall Street ha chiuso leggermente in rialzo, con il Dow Jones e l'S&P500 su nuovi record di chiusura anche se la sessione è stata segnato dal declino di Facebook (-3,9%) il giorno dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali. A mercato chiuso sono stati diffusi i conti di Alphabet e Microsoft, entrambi migliori delle attese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli