Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.363,02
    -153,44 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,06 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,59 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,81
    +0,19 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    35.514,79
    +45,71 (+0,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    955,03
    +5,13 (+0,54%)
     
  • Oro

    1.812,50
    -18,70 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1872
    -0,0024 (-0,20%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,30
    -27,47 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8534
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0739
    -0,0026 (-0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,4790
    +0,0001 (+0,00%)
     

Piazza Affari e Borse europee previste aprire con segno più. I temi da seguire oggi

·1 minuto per la lettura

Piazza Affari e le principali Borse europee dovrebbero avviare gli scambi in moderato rialzo all'indomani di forti ribassi subite per il riemergere di timori per la ripresa economica, di fronte alla diffusione del coronavirus. L'aumento dei casi di coronavirus sia in Asia che negli Stati Uniti a causa della variante Delta altamente contagiosa fa temere un rallentamento della ripresa economica. Ieri Piazza Affari ha terminato sotto la soglia di 24mila punti, indossando la maglia di peggiore borsa finanziaria d'Europa. Ko anche Wall Street dove il Dow Jones ha sofferto la perdita giornaliera più forte dallo scorso ottobre, nonostante sia riuscito nel finale a limitare il danno. Il listino è scivolato infatti di 725,81 punti, o del 2,09%, a 33.962,04 punti; nei minimi intraday, il Dow Jones era crollato fino a -946 punti. L'S&P 500 è sceso di 68,65 punti o -1,59% a 4.258,51, riuscendo a blindare la media mobile in 50 giorni, pari a 4.240,31 punti. Il Nasdaq in chiusura ha ceduto 152,25 punti o -1,06% a 14.274,98 punti. Pochi gli spunti macro di oggi. Dopo i dati giunti dal Giappone e la decisione sui tassi della Banca centrale cinese, l'agenda odierna prevede dagli Stati Uniti alcune indicazioni sul mercato immobiliare, in particolare le nuove costruzioni abitative e i permessi edilizi. A livello societario prosegue la stagione delle trimestrali, con i conti di Ubs in Europa e di Netflix Oltreoceano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli